Inestetismi e malattie del capello: come risolverli

Inestetismi e malattie dei capelli

I capelli sono molto spesso vittima di malattie ed inestetismi. Come risolvere tutti questi problemi per avere una chioma folta e curata? Ecco a voi una lista di malattie dei capelli e delle loro soluzioni, non necessariamente farmacologiche.

Capelli grassi

Inestetismi

I capelli grassi sono una piaga per chi ha delle ghiandole sebacee attive. L’eccessiva produzione di sebo, infatti, rende il capello unto e appiccicoso, cosicché lo sporco e le scaglie di pelle del cuoio capelluto vi si attacchino. Questo tipo di capelli necessita di un lavaggio quotidiano, che spesso però tende a sfibrare la chioma. Fra i più importanti disagi che questo tipo di capello provoca, abbiamo

– Presenza di odori sgradevoli la maggior parte delle volte;

– Sono continuamente sporchi;

– Difficoltà a mantenere una capigliatura ordinata;

– Capelli opachi leggermente più scuri del loro colore originale.

Le cause possono essere genetiche oppure ormonali, oppure secondarie. Per esempio, abuso di prodotti chimici aggressivi sui capelli, inquinamento dell’aria, ansia o stress.

Soluzione: lavarli frequentemente con shampoo molto poco detergenti. In questo modo, il capello non verrà privato del sebo necessario. Se invece il problema ha una radice ormonale, farmaci contenenti flutamide, ciproterone acetato o spironolattone potrebbero risolvere il problema. Anche maschere fai da te aiuterebbero ad alleviare il fastidio provocato dai capelli grassi.

Forfora – uno degli inestetismi peggiori

Inestetismi

La forfora è un disagio provocato dai residui di cellule

morte che si manifestano in un fastidioso strato di desquamazioni

biancastre sul cuoio capelluto. Questo problema è molto visibile e fastidioso,

causa di prurito cutaneo del cranio e di un brutto “effetto neve”.

 

La causa è l’eccessiva aggressività dei prodotti usati per i lavaggi, anch’essi troppo frequenti rispetto ai propri bisogni igienici. La soluzione più efficace, anche in questo caso, sta nello scegliere lo shampoo antiforfora più adatto. Anche ridurre l’utilizzo di cosmetici quali lacca, gel, mousse aiuterà.

Capelli fragili e secchi

Inestetismi

Al contrario dei capelli grassi, questo tipo di chioma è impossibilitata a produrre il sebo necessario. Ci sono varie cause, ormonali e non. L’utilizzo di prodotti come piastre per capelli, shampoo aggressivi o lavaggi troppo frequenti lesiona il capello. Le soluzioni sono i lavaggi un po’ meno frequenti o maschere rigeneranti per capelli secchi e spenti. Per un po’, inoltre, provate a prendervi una pausa dalla piastra o dal phon. Se è estate, lasciate asciugare i capelli all’aria e teneteli ordinati. In questo modo non sarete costretti a pettinarli troppo frequentemente per non danneggiarli. Un’ennesima soluzione è la spuntatina alle punte: aiuta i capelli a rigenerarsi in modo più sano.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Next Post

Molise - Centri Tricopigmentazione Campobasso | Isernia

I centri di tricopigmentazioni in Italia Centri di Tricopigmentazione Molise Isernia Campobasso Centri Tricopigmentazione a Isernia Centro Tricopigmentazione Isernia Nasce dalla passione per il Benessere a Isernia. Noi per primi adoriamo tutti i trattamenti offerti. Questo ci porta ad una continua ricerca di miglioramento e aggiornamento dei servizi che proponiamo. […]
WhatsApp chat